Dott.ssa Ombretta Marasco – Psicologo e Psicoterapeuta

Dott.ssa Ombretta Marasco
Psicologo e Psicoterapeuta

Esperta in:

sostegno alla genitorialita'
problematiche nella gestione dei figli
affettività ed emotività nell’infanzia e nell’adolescenza
problematiche relative alla convivenza familiare
problematiche intergenerazionali

Iscritta all’Albo degli Psicologi nel 1997, successivamente specializzata in Psicoterapia umanistica integrata nel 2001.
Svolge attività di studio privato dal 1998. Si è sempre occupata, fin dal 1995, di problematiche legate al rapporto adulti minori (genitori – figli, insegnanti – alunni, educatrici – bambini, baby sitter – bambini) con particolare attenzione ai risvolti psicologici, collaborando con diverse associazioni ed enti rinomati a livello nazionale. Gestisce, dal 2001, diversi sportelli di aiuto psicologico nelle scuole di ogni ordine e grado, rivolte sia agli insegnati, genitori che ai minori stessi. È formatrice presso diversi enti, occupandosi degli aspetti relazionali e di sostegno all’affettività per educatori ed esperti nelle relazioni d’aiuto.

2 Risposta

  1. Moira
    Salve Vi chiedo un aiutino. Mio figlio di 8 anni è abbastanza vivace. Spesso genera delle risse con i compagni di classe - all'asilo era la stessa cosa. Al grest me l'hanno riportato a casa per lo stesso motivo. Cosa posso fare? Grazie
  2. ombretta
    Gent. Moira,come già la mia collega ha sottolineato,l'essere vivaci è una caratteristica importante dell'infanzia. Il modo con cui questa viene espressa varia da persona a persona e, talvolta, può creare dei problemi a stabilire rapporti soddisfacenti con gli altri. Nel caso di suo figlio, ha avuto come effetto un allontamamento forzato da un'esperienza piacevole. Rivolgersi ad uno psicologo permetterebbe a suo figlio di dare un senso a ciò che gli è accaduto, rendendolo più consapevole delle sue emozioni e delle sue azioni e contemporaneamente permetterebbe anche a lei, la mamma, di avere più strumenti per saper "leggere" i comportamenti di suo figlio e sostenerlo adeguatamente nei momenti di difficoltà. I bambini hanno tante risorse, bisogna solo indirizzarli sul come usarle. D.ssa Ombretta Marasco

Lascia un commento